Olio di Fegato di Marluzzo per Cani, Gatti, Cavalli e Galline

Si tratta di un olio, quindi una sostanza lipidica, che viene estratta dal fegato del merluzzo (Gadus morhua, un pesce che si trova soprattutto nell’Oceano Atlantico). Questa estrazione mira ad estrarre i grassi e tutte le sostanze in essi disciolte.

L’olio di fegato di merluzzo è un supplemento nutrizionale derivato dal fegato di merluzzo. Come molti degli oli di pesce, contiene elevati livelli di acidi grassi omega-3, in particolare l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA). Esso contiene anche vitamina A e vitamina D, motivo per cui storicamente veniva somministrato ai bambini per prevenire e curare il rachitismo, una malattia provocata da carenze di vitamina D per l’appunto. I suoi componenti principali sono ovviamente i lipidi, che compongono praticamente il 100% del prodotto. Ovviamente bisogna fare attenzione nei cani obesi, nel fornirlo, ma visto che ne vengono date quantità irrisorie di solito questo non rappresenta un problema.

1 grammo di olio contiene 9 Kcal, che sono tantissime in proporzione, rispetto ad altri alimenti, ma poche quando ne vengono forniti pochi grammi. Le vitamine contenute sono principalmente due, la Vitamina A e la Vitamina D. Sono le forme naturali delle vitamine, e sono altamente digeribili.

L’olio di fegato di merluzzo costituisce la fonte più concentrata di vitamina A nel cibo al mondo. Ogni grammo contiene 1000 unità di vitamina A, che equivale a più di quattro volte la vitamina A del fegato di manzo, la seconda fonte naturale più concentrata. La vitamina A serve in generale a promuovere l’accrescimento corporeo e muscolare, la salute del pelo, la rigenerazione delle mucose. La vitamina D permette di utilizzare calcio e fosforo per formare le ossa. Inoltre, sono presenti i grassi polinsaturi, detti anche PUFA (Poli Unsatured Fats), alcuni dei quali appartengono, per una questione chimica, alla categoria degli omega 3, e hanno un’azione antinfiammatoria naturale. Acidi grassi Omega 3: Omega 3 è solo un tipo di acido grasso essenziale (AGE). Sono chiamati essenziali perché non possono essere sintetizzati nel corpo e devono essere ottenuti attraverso la dieta. Cani e gatti hanno bisogno di diversi tipi di oli omega, inclusi 6 e 3. Gli acidi grassi Omega 3 sono raccomandati per le malattie cardiache per diversi motivi. In primo luogo, riducono le proteine ​​infiammatorie chiamate citochine. Inoltre, è stato dimostrato che una dieta integrata con acidi grassi omega 3 migliora l’appetito e riduce la perdita muscolare nei cani con insufficienza cardiaca. Altri studi hanno dimostrato che gli acidi grassi omega 3 sopprimono i ritmi cardiaci anormali (effetto antiaritmico).

 

Quando usare l’olio di fegato di merluzzo

L’olio di fegato di merluzzo serve ad evitare soprattutto le carenze vitaminiche, per cui se un cane è sottoposto a carenza è utile, se non lo è perde i suoi vantaggi. L’olio di fegato di merluzzo può essere anche utile per le cagne in gravidanza, e in allattamento, per sopperire alle sostanze che i cuccioli, ancora feti o già nati, portano via dal corpo della madre. In questo caso è essenziale, di base, anche una variazione dell’alimentazione, ma allo stesso tempo un’integrazione del genere può essere utile per scongiurare alcune comuni problematiche che possono interessare questa fase. Infine, un’ultima categoria che beneficia dell’olio di fegato di merluzzo sono i cani anziani, soprattutto quelli che presentano problemi alle articolazioni; qui il componente più importante sono gli acidi grassi polinsaturi, che come abbiamo detto prima hanno azione naturalmente antinfiammatoria: visto che i problemi nei cani anziani sono causati dall’artrite, lo sfregamento delle articolazioni che le infiamma (inutilmente, causando dolore definito “inutile” per il cane, a differenza del dolore “utile” che serve a non peggiorare uno stato patologico)

USO DI OLIO DI FEGATO DI MERLUZZO PER LE GALLINE

L’olio di fegato di merluzzo è un complesso vitaminico naturale contenente aminoacidi essenziali e oligoelementi necessari sia per i polli che per i polli adulti. Proprietà: attiva le difese immunitarie dell’organismo, aumenta la resistenza ai microbi patogeni; previene lo sviluppo di rachitismo dovuto a carenza di calciferolo; migliora la produzione di uova; rafforza il sistema muscolo-scheletrico dei polli da carne; rafforza il sistema cardiovascolare degli uccelli, riducendo i livelli di colesterolo e trigliceridi, rafforza le pareti dei vasi sanguigni; riduce il rischio di malattie gastrointestinali, anemia, reazioni allergiche; riduce la percentuale di mortalità dei giovani polli.

Una mancanza di vitamina D può portare a gravi malattie. Segni di carenza vitaminica nei polli di età compresa tra 2 e 6 settimane: ritardo dello sviluppo, crescita irregolare; debolezza, perdita di appetito; manifestazione di rachitismo; deformazione delle ossa.

 

USO DI OLIO DI FEGATO DI MERLUZZO PER GATTI

Ai gatti viene invece consigliato principalmente per evitare carenze di vitamina A che potrebbero compromettere la vista e per promuovere la salute di pelle e pelo, ma non solo: c’è chi ne raccomanda la somministrazione per combattere malattie associate all’infiammazione, promuovere la salute del cuore e del sistema immunitario, rinforzare le ossa, favorire il buon funzionamento del sistema nervoso e dei muscoli e combattere il cancro.

 

USO DI OLIO DI FEGATO DI MERLUZZO PER CAVALLI

Anche ai cavalli viene consigliato per proteggere vista, ossa e pelo.

Uso nei cavalli: l’olio di fegato di merluzzo è un buon integratore di fosforo, iodio, sodio, vanadio, zolfo, vitamine A e D, ha infatti effetti benefici sull’accrescimento corporeo grazie alla vitamina A, sui meccanismi della visione, sull’invecchiamento e sui danni da radiazioni e radicali liberi. La vitamina D favorisce l’assorbimento del calcio e del fosforo. Interviene anche sui processi della crescita per i puledri perché consolida le ossa e per i cavalli adulti perché da energia. La quotidiana assunzione rende il pelo soffice e lucido e contribuisce alla salute degli zoccoli, ed è apprezzato per la soluzione di affezioni polmonari.

2 Comments

  • Potete suggerire le dosi x singola razza (cane, gatto, cavallo e pollo)?

    Barbara
    Posted marzo 29, 2021 at 11:44 am
    • Ciao Barbara.
      Per le dosi bisogna tenere in considerazione vari fattori, tipo specie animale, peso e motivo per cui somministriamo l’olio.
      Solitamente c’è differenza di concentrazione anche tra i vari marchi.
      Noi usiamo quello della Pearson e le indicazioni di massima sono nella xonfezione. Mai strafare con l’olio!

      Rossana S.
      Posted marzo 29, 2021 at 12:23 pm

Leave a comment